Laura Bugo e Barbara Cerchier medaglia d’argento

Si è svolto il 27 marzo il primo grand prix internazionale 2021 di judo kata.

Ottantuno coppie di tredici nazioni hanno aderito all’EJU Kata Tournament-37° Trofeo Villanova.

Si è trattato ovviamente, di un’edizione molto speciale ideata per regalare l’emozione del confronto nonostante le limitazioni imposte dal protrarsi della pandemia. Ed è così che Pordenone, tradizionale sede dell’appuntamento, si è trasformato in cabina di regia di un torneo che si è sviluppato attraverso la visione e valutazione di esecuzioni on line.

La coppia del IMA San Mamolo Judo e della Nazionale Laura Bugo e Barbara Cerchier Bruni conquista una meritata medaglia d’argento.

Grande soddisfazione per lo staff tecnico del IMA San Mamolo judo che può festeggiare il ritorno alle competizioni dopo un anno di stop a causa della pandemia.

“La capacità di affrontare le avversità per rialzarsi e la resilienza tipica del judo hanno fatto il resto”.

Laura Bugo e Barbara Cerchier medaglia d'argento

 

Insieme per ricominciare

Insieme per ricomiciare

 

Alcuni punti del programma.

Serie A1 e serie A2 per tutti i Campionati Italiani.
Sostituzione del nulla osta con cartellino per gli atleti.
Diritto di voto a tutte le società che svolgono attività federale.
Creazione di un Campionato Nazionale Esordienti A
Istituzione di un Campionato Nazionale per cintura colorate.
Sviluppo e valorizzazione del Settore Kata.
Rinnovo collaborazione con le Istituzioni che si occupano di Disabilità.