Trofeo delle Regioni di judo kata

Trofeo delle Regioni 2018 di judo kata
A Tarcento si è svolto il Trofeo delle Regioni di Judo Kata, dove si sono sfidate le regioni più forti di questa disciplina. Nella squadra regionale il Team Burger King, IMA San Mamolo Judo aveva ben due coppie;
Laura Bugo con Barbara Bruni che conquistano la medaglia d’argento e Luca Piselli con Roberto Rambaldi un buon 7 mo posto nella classifica assoluta. Grazie a questi due risultati la squadra regionale dell’Emilia Romagna conquista per il secondo anno consecutivo il Trofeo delle Regioni.

Campionato Europeo di judo Kata e Gran Premio Nazionale CSI

È stato un fine settimana all’insegna delle grandi emozioni per il Team Burger King IMA San Mamolo judo. Questa settimana infatti Laura Bugo e Carlotta Checchi si giocavano gli europei di judo kata in Slovenia mentre la squadra si giocava il Gran Premio Nazionale di judo del Centro Sportivo Italiano, il campionato italiano del CSI a Valeggio sul Mincio.
Cominciamo a dire che dalla Slovenia purtroppo arrivava un quarto posto che lasciava l’amaro in bocca a Laura e Carlotta che speravano di conquistare un altra medaglia.
Ma la bella notizia però arrivava dalla federazione perchè le due atlete sono state riconosciute “ATLETE AZZURRE” per il loro ricco curriculum sportivo. Un grande riconoscimento a due atlete che tanto danno alla nazionale.
Mentre in Slovenia si svolgeva il campionato europeo di judo kata a Valeggio sul Mincio si combatteva per conquistare il titolo di campione nazionale e per conquistare il titolo di prima squadra in italia per il Centro Sportivo Italiano.
Con 13 ori, 13 argenti e 13 bronzi il San Mamolo judo conquistava il titolo nella classifica a squadre.
Sono campioni nazionali gli atleti:
Chiara Casadio, Lucia Magli, Leonardo Cornia, Andrea Fancello, Giacomo Merli, Alessandro Bergami, Eleonora Giusti, Rachele Tacoli, Danila Trotta, Francesco Ricci, Giulia Scurani, Sofia Trizio, Luca Gelli.
Sono medaglia d’argento:
Tommaso Magelli, Pietro Baratozzi, Giovanni Pancaldi, Francesca Vagnetti, Edoardo Lombardi, Erika Barbolini, Alberto Berni, Beatrice Barbieri, Andrea Suriani, Riccardo Fiorini, Marco Bugo, Matteo Cantelli e Riccardo Biolchini.
Medaglie di bronzo per
Mirko Cavedoni, Matteo Maini, Lorenzo Cardillo, Cristian Natale, Davide Dall’Osso, Elisa Morizzi, Anna Checchi, Arianna Calanchi, Chiara Garavelli, Alessandro Moiin, Lorenzo Marciari, Daniele Mattiacci e Alberto Pancaldi.

Gran Premio Nazionale CSI

Sui tatami “tricolori” del Palasport di Valeggio sul Mincio (VR) si apprestano a combattere i 485 atleti finalisti (di cui 143 femmine) nella sedicesima edizione del Campionato Nazionale di Judo del Centro Sportivo Italiano, in calendario da venerdì 18 a domenica 20 maggio.

Saranno ben 41 le società rappresentate in finale, provenienti da 13 comitati di 5 regioni (Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Piemonte, Toscana). La Lombardia sarà la regione più rappresentata (con 353 kimono in gara), mentre le province con il maggior numero di atleti saranno quelle di Bergamo con 150 finalisti, Bologna con 88 e Como con 75.

La Polisportiva San Mamolo Bologna, negli ultimi anni vincitrice della speciale classifica per società (cat. agonistiche), è invece la squadra con più kimono al seguito (ben 63). Segue la Judo Fuji-Yama Mantova (32) e le bergamasche Judo Club Ponteranica (28 atleti in finale) e Polisportiva Colognola (27).

Il campionato partirà venerdì nel pomeriggio con i pesi per le categorie judo Fanciulli/Ragazzi ed Esordienti ambosessi.

Sabato, dopo la cerimonia di apertura (ore 9) cinture ben strette e prime medaglie in palio. Cominceranno a combattere dalle ore 9.30 le categorie giovanili Fanciulli / Ragazzi ed Esordienti A e B ambosessi (un minuto e mezzo gli incontri), per finire con le categorie più adulte (fino a 4 minuti effettivi la durata dei combattimenti) dei Cadetti, Junior, Senior, Master nel pomeriggio di sabato e nella giornata di domenica mattina. Per ogni categoria verrà eletto il nuovo campione nazionale per classi di peso, indipendentemente dal colore della cintura. Inoltre verrà stilata dalla commissione tecnica nazionale del Judo un’apposita classifica per le società sportive, assegnando diversi punteggi i base a i piazzamenti ottenuti.

Qualificazioni juniores e Memorial Bisi

Domenica si sono svolte le qualificazioni o campionato Regionale juniores. Purtroppo i nostri 8 ragazzi hanno perso ben 4 finali che li avrebbero portati ai campionati italiani.

Martedi 1 maggio invece si è svolto il Memorial Bisi Gran Prix di Kata. La nostra coppia Roberto e Luca conquistano un buon ottavo posto.

Trofeo Romagna 25 aprile 2018

Più di 100 bambini di 12 Società sportive si sono confrontati a Castelbolognese. Per la nostra Scuola 12 piccoli atleti.

1 posto per Luigi Carletti. 2 posto per Bernardo Maggi, Alessandro Barbieri e Francesco Pasquali. Terzo posto medaglia di bronzo per Benedetta Silipo, Andreas Pasquali, Francesco Torsello, Marco Agretti,  Boris Martinelli, Marcello Taddia, Giacomo Ghignone e Francesco Gangini.

Campionati Italiani cadetti 2018

Sabato e domenica si sono svolti a Ostia i campionati Italiani under 17. La nostra Scuola vi ha partecipato con tre atleti. Lorenzo Marciari nella cat. 60 kg, Daniel Mangini nella cat. 73 kg e Danila Trotta nella cat. 70 kg. Buoni i loro risultati anche se non sono rientrati nei top ten.

Trofeo Città di Castelfranco Emilia

Domenica 15 aprile si è svolto il 45esimo Trofeo Città di Castelfranco Emilia. Il Team Burgerg King IMA San Mamolo Judo vi ha partecipato conquistando 2 ori con Leonardo Cornia e Lucia Magli. 3 secondi posti con Paolo Fancello, Francesca Vagnetti e Rachele Tacoli. 4 terzi posti e medaglie di bronzo con Giacomo Merli, Martina Vecchio, Lucia Guarnieri, Sofia Trizio. Quinto posto per Federico Vender dopo ben 6 combattimenti tiratissimi purtroppo perde la finale per il bronzo ma …… quanti applausi. Tutta la squadra è stata attenta, tutti i ragazzi hanno dato tanto. Grazie agli istruttori che mi sono stati vicini. Gianluca, Daniele, Rostand, Andrea, Aldo e mamma Silvia.